Zuppa di fagioli borlotti e patate con la pasta Zuppa di fagioli borlotti e patate con la pasta
Zuppa di fagioli borlotti e patate con la pasta

D’inverno una buona minestra con la pasta è proprio ciò che ci serve per rimetterci in forze! Prova la zuppa di fagioli borlotti e patate

Zuppa di fagioli borlotti e patate con la pasta

Dopo una giornata di freddo, una buona zuppa con la pasta è la cena ideale: ti riscalda senza appesantire. E di zuppe e minestre noi siamo esperti: abbiamo tantissime ricette! Oggi prova la minestra di fagioli borlotti con patate e pancetta.

  • PREPARAZIONE 20 MINUTI
  • COTTURA 30/35 MINUTI
  • FACILISSIMA
  • PER 4/5 PERSONE

Ingredienti

  • 150 G DI FAGIOLI BORLOTTI IN SCATOLA
  • 150 G DI PELATI
  • 130 G DI SEDANO
  • 100 G DI CIPOLLA
  • 400 G DI PATATE
  • 2 FETTE DI PANCETTA, SALE
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • 100 G DI DITALINI RIGATI
  • PARMIGIANO PER INSAPORIRE

Preparazione

• Pulite bene e lavate le verdure: tritate finemente la cipolla con la pancetta, pelate le patate e tagliatele a cubetti, poi riducete il sedano a bastoncini.

• Rosolate il trito di pancetta e cipolla in 4 cucchiai d’olio, aggiungete le patate, rigirate per insaporirle, quindi unite il sedano, i fagioli scolati dal liquido di governo, i pelati schiacciati e lasciate insaporire per 5 minuti.

• Ricoprite le verdure con acqua e portate avanti la cottura del minestrone per 30 minuti.

• Unite altra acqua all’occorrenza e, a metà cottura, salate. Buttate la pasta nel minestrone bollente e cuocetela. Servite accompagnando con il parmigiano grattugiato.

Di seguito alcuni passaggi illustrati:

1. Rosolate la pancetta con la cipolla.

2-3-4-5. Aggiungete tutti gli ingredienti, ricoprite con acqua e cuocete il minestrone prima di unire la pasta.
      

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *