Uova sode con paté ai pomodori, alle olive e alle erbette Uova sode con paté ai pomodori, alle olive e alle erbette
Uova sode con paté ai pomodori, alle olive e alle erbette

Ecco la ricetta delle uova sode con paté ai pomodori, alle olive e alle erbette: 3 finger food creati con pochi ingredienti e preparazioni semplici!

Uova sode con paté ai pomodori, alle olive e alle erbette

Quando si organizza un evento a casa, soprattutto se ci sono tanti invitati, ci vuole un po’ di furbizia: per usare ingredienti economici o per ottenere diversi piatti con preparazioni simili e facili. Questa ricetta delle uova sode con paté ai pomodori, alle olive e alle erbette ti consente di preparare 3 piatti in uno!

  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura q.b.
  • Per 6/8 persone

Ingredienti

  • 9 uova sode, sale

paté ai pomodori:

  • 2 fette di pane in cassetta
  • 3 falde di pomodori secchi
  • olio extravergine d’oliva
  • peperoncino tritato
  • aceto di vino

paté alle olive:

  • 70 g di olive di Gaeta snocciolate
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di maionese

paté alle erbette aromatiche:

  • 20 g di prezzemolo
  • 10 g di maggiorana
  • 10 g di basilico
  • 80 g di formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaio di maionese

per decorare:

  • pomodorini
  • erbette

Preparazione

• Sgusciate le uova, dividetele a metà e raccogliete in tre ciotole distinte i tuorli, poi briciolateli. Conservate a parte gli albumi rassodati.

Paté alle erbette: tritate le erbette, poi legatele con la maionese e il formaggio. Controllate il sale. Distribuite la massa in sei albumi lessati, quindi completate con la mimosa di uova.

Alle olive: tritate le olive verdi snocciolate con il prezzemolo, aggiungete la maionese e due tuorli sbriciolati. Controllate la sapidità e distribuite in altre 6 mezze uova. Decorate con foglioline di prezzemolo riempite con mimosa di uova.

1 Al pomodoro: ammollate per un momento in acqua il pane, strizzatelo e conditelo con 1 cucchiaio di aceto e 2 di olio.

2 Aggiungete il peperoncino tritato e le falde dei pomodori a striscioline.

3 Unite 3 tuorli sbriciolati. Se la massa è soda, diluite con olio.


4 regole per l’aperitivo perfetto

È buona norma preparare almeno un aperitivo analcolico: tra gli ospiti potrebbe esserci chi è astemio, oppure chi guida l’auto dopo la festa.

Se i vostri ospiti portano una bottiglia di vino (prosecco o altro), apritela e servitela.

Preparate i vassoi con gli stuzzichini, proteggeteli con pellicola e conservateli in frigo fino al consumo.

Servite pochi salatini, aumentano la sete e fanno perdere sensibilità gustativa, rendendo il resto delle vivande insipide e prive di gusto.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *