Trippa al pomodoro gratinata: un secondo amico del portafoglio Trippa al pomodoro gratinata: un secondo amico del portafoglio
Trippa al pomodoro gratinata: un secondo amico del portafoglio

Ecco la ricetta della trippa gratinata al pomodoro: un secondo tipico della cucina italiana, con il pregio di essere gustoso ed economico

Trippa al pomodoro gratinata

Tegamini Nuova Colì

La tradizione italiana è ricca di ricette saporite e gustose preparate con i tagli meno pregiati di bovini e suini. Un esempio è la lingua di manzo o l’insalata di nervetti. Oggi invece prepariamo

  • Preparazione 15 minuti
  • Cottura q.b.
  • Facile
  • Per 4 persone

Ingredienti

  • 1 kg di trippa
  • 100 g di scalogni
  • 1 grossa carota
  • 2 coste di sedano tritate
  • 400 g di pomodori
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 foglia di alloro, prezzemolo q.b.
  • brodo q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • burro
  • sale, pepe
  • parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

Lessate per 1 ora in acqua bollente salata la trippa ben lavata. Scolatela e tagliatela a listerelle.

Leggi anche:
Torta diplomatica al limone: la ricetta illustrata

In un capace tegame scaldate olio e burro, poi unite scalogni, aglio, carota e sedano tritati; fate prendere colore, quindi aggiungete la trippa. Rosolate e unite i pomodori a pezzi, il peperoncino, l’alloro e il prezzemolo. Salate e pepate. Cuocete per 2 ore circa, bagnando all’occorrenza con brodo o acqua calda.

Trippa al pomodoro gratinata: un secondo amico del portafoglio

Dividete la trippa nelle tegliette da forno, spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato e mandate in forno a 190°, fino a gratinatura.Trippa al pomodoro gratinata: un secondo amico del portafoglio

piùCucina

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.