Torta di patate con stracchino e prosciutto cotto Torta di patate con stracchino e prosciutto cotto
Torta di patate con stracchino e prosciutto cotto

Questa squisita torta di patate nasconde un cuore cremoso, farcito con stracchino e prosciutto cotto. Prepara il gateaux con la nostra ricetta

Torta di patate con stracchino e prosciutto cotto

Cucchiaino Pinti Inox

La torta, o gateaux, di patate è una ricetta sempre utile: puoi usarlo come antipasto oppure come piatto unico per cena. Inoltre è squisito anche se lo mangi freddo, perciò puoi portarlo in ufficio.

  • Preparazione 35-40 minuti
  • Cottura q.b. 
  • Stampo Ø 24 cm
  • Per 5 persone

Ingredienti

  • 1 kg di patate a pasta farinosa
  • 1/2 cipolla
  • 2 foglie di alloro
  • 50 g di burro
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaino di foglioline di timo
  • 200 g di latte intero
  • sale, pepe

inoltre:

  • 220 g di stracchino
  • 100 g di prosciutto cotto
  • burro q.b., parmigiano q.b.
  • pangrattato q.b.

Preparazione

1. Sbucciate le patate, lavatele e lessatele in acqua salata aromatizzata con la mezza cipolla e l’alloro. Scolatele e passatene solo la metà nello schiacciapatate. Spezzettate grossolanamente le restanti. Ponete la purea in una ciotola e conditela con il burro, il latte, il formaggio e il timo. Pepate. Al purè ottenuto aggiungete le patate spezzettate. Ungete bene la tortiera e spolveratela con il pangrattato.

2.3. Distribuite la metà delle patate, livellatele, farcite con il prosciutto e fiocchetti di stracchino. Ricoprite con il resto dell’impasto di patate.

4. Ungete con fiocchetti di burro, spolverate con il formaggio e una macinata di pepe. Infornate il tortino a 190° per 30 minuti, fino a doratura della superficie.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *