La magia delle feste consiste anche nel preparare fantastici dolci! Ecco la ricetta della torta danese con mandorle e cioccolato

Torta danese con mandorle e cioccolato

Le feste di Natale sono l’occasione per sperimentare nuove ricette, tratte dalla tradizione gastronomica di altri Paesi: ecco quindi la ricetta di una torta danese con mandorle e cioccolato.

  • Preparazione 60 minuti
  • Cottura 45 minuti
  • Stampo Ø 26 cm
  • Per 10-12 persone

Ingredienti

pasta:

  • 175 g di latte appena tiepido
  • 1 uovo
  • 450 g di farina 00
  • 50 g di burro morbidissimo
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 50 g di zucchero

per la piega:

  • 200 g di burro freddo a fette

farcia:

  • 100 g mandorle tostate a lamelle e 100 g mandorle polverizzate
  • 70 g di zucchero a velo
  • 25 g di cacao amaro
  • 50 g di burro morbido
  • 1 albume d’uovo
  • 75 g di cioccolato fondente tritato

inoltre:

  • 1 tuorlo
  • 3 cucchiai di latte
  • zucchero semolato

Preparazione

Pasta: sciogliete il lievito in metà latte. Sbattete il latte rimasto con l’uovo. In una ciotola versate la farina, il lievito sciolto, l’uovo sbattuto e lo zucchero. Iniziate ad impastare lavorando la pasta a lungo, poi incorporate anche il burro morbido a fiocchetti. Proteggete la pasta e ponetela in frigo per 60 minuti.

1.  Pieghe: con il matterello stendete la pasta in un quadrato di cm 40×40. Adagiate le fette di burro al centro della pasta disponendole in un rettangolo di cm 20×25.

Torta danese con mandorle e cioccolato

2. Primo giro piega a tre: ribattete i vertici della pasta verso il centro fino a farli toccare. Con il mattarello infarinato stendete la pasta in un rettangolo di cm 65×25. Ribattete quindi un terzo della pasta verso il centro. Sovrapponete l’altro lembo di pasta, creando tre strati (piega a tre). Proteggete la pasta con pellicola e ponetela in frigo per 40 minuti.

Torta danese con mandorle e cioccolato

Secondo giro piega a tre: stendete nuovamente la pasta in un rettangolo di cm 65×25, poi date la piega a tre come nel primo giro. Avvolgete la pasta con pellicola e ponetela in frigo per 40 minuti. Terzo giro: riprendete la pasta e stendetela di nuovo in un rettangolo di cm 65×25, poi ripetete per la terza volta la piega a tre. Proteggete la pasta con pellicola e ponetela in frigo per 40 minuti.

Farcia:

Al burro morbido unite lo zucchero a velo e il cacao. Aggiungete 100 g di mandorle polverizzate e 70 g di mandorle a lamelle, quindi l’albume e impastate, poi unite il cioccolato e mettete da parte. Dividete la pasta senza lavorarla in due parti e stendete due dischi.

3. Con il primo foderate la base dello stampo unto e infarinato, ponete nel centro la farcia lasciando un bordo libero di circa 1 cm. Sovrapponete il secondo disco di pasta. Coprire la tortiera con pellicola, foratela in più punti e lasciate lievitare la torta in un luogo caldo per circa 1 ora. Preriscaldate il forno a 170°.

Torta danese con mandorle e cioccolato

4. Battete il tuorlo d’uovo con il latte e poi pennellate la torta. Cospargete con le mandorle a lamelle rimaste e un poco di zucchero. Infornate per 45 minuti. Sformate la torta e sformatela dopo 10 minuti sulla gratella.Torta danese con mandorle e cioccolato