Tartellette con crema di stracchino, speck e punte di asparagi Tartellette con crema di stracchino, speck e punte di asparagi
Tartellette con crema di stracchino, speck e punte di asparagi

Queste tartellette sono composte da un guscio di pasta frolla salata che racchiude crema di stracchino, speck e punte di asparagi 

Per un aperitivo tra amiche, prova le tartellette di pasta frolla salata con crema di stracchino, speck e punte di asparagi.

  • Preparazione 50 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Stampi da tartelletta Ø 8 cm
  • Coppapasta Ø 9-10 cm
  • Per 14-15 pezzi

Ingredienti

pasta frolla salata:

  • 300 g di farina
  • 130 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale
  • 2-3 cucchiai d’acqua fredda

farcia:

  • 100 g di speck tritato
  • 450 g di stracchino
  • 1 mazzo di asparagi mondati
  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe

decorazione:

  • striscioline di speck tostato

Preparazione

Pasta frolla salata: amalgamate rapidamente gli ingredienti indicati con un paio di cucchiai d’acqua fredda, poi avvolgete il panetto di pasta in pellicola e lasciatelo a riposo in frigo per 30 minuti.

Con il coppapasta incidete nella frolla stesa dei dischi, quindi foderate gli stampini unti e infarinati e bucherellate i fondi. Proteggeteli con un foglietto di carta-forno e poi riempiteli con le apposite sfere per la cottura in bianco (o con fagioli secchi). Infornate a 175° per 10 minuti, eliminate la carta e le sferette, poi proseguite la cottura per 5 minuti e sfornate.

Farcia: rosolate in padella in pochissimo olio lo speck. Lessate intanto gli asparagi, quindi tagliate i gambi a tocchetti e lasciate integre le punte. Lavorate poi lo stracchino con il pepe.

Ponete sul fondo dei gusci lo speck, poi le rondelle di asparagi condite con olio e sale. Coprite quindi con lo stracchino e decorate con le punte degli asparagi e striscioline di speck.

 

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *