Tartellette salate con asparagi, ricotta e gamberetti Tartellette salate con asparagi, ricotta e gamberetti
Tartellette salate con asparagi, ricotta e gamberetti

Se vuoi un antipasto elegante, leggero e sfizioso, prova subito le tartellette di pasta sfoglie salate con asparagi, porro, ricotta e gamberetti

Tartellette salate con asparagi, ricotta e gamberetti

Asparagi, gamberetti e ricotta sono gli ingredienti base di un antipasto primaverile caldo e gustoso: ecco le nostre tartellette salate.

  • Preparazione 50 minuti 
  • Cottura 30 minuti
  • Stampi da tartellette piccole Ø 8 cm 
  • Per 16 pezzi

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia pronta
  • 1 mazzo di asparagi già mondati e lessati
  • 40 g di porro a rondelle
  • 200 g di gamberetti già lessati
  • 250 g di ricotta 
  • 80 g di pecorino grattugiato
  • 2 uova
  • sale, pepe
  • 5 cucchiai di panna
  • olio evo

Preparazione

Tagliate a pezzetti 1 mazzo di asparagi mondati e lessati (tenete da parte le punte per la decorazione) e saltateli per 2 minuti in padella nell’olio insieme a 40 g di porro a rondelle e a 200 g di gamberetti lessati.

In una ciotola lavorate 250 g di ricotta con 80 g di pecorino grattugiato, 2 uova, sale, pepe e 5 cucchiai di panna. Unite gli asparagi e i gamberetti.

In 2 rotoli di pasta sfoglia incidete dei dischi di diametro leggermente superiore a 8 cm, poi foderate gli stampini già unti e infarinati rifilando la pasta sui bordi. Bucherellate la pasta sul fondo e distribuite la farcia. Infornate a 180° per 27/30 minuti.

Sfornate e poi guarnite le tartellette con una punta di asparagi e rondelle di porro.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *