Tartellette alla crema con aspic di frutta e Strega Tartellette alla crema con aspic di frutta e Strega
Tartellette alla crema con aspic di frutta e Strega

Sei un pasticcere provetto? Allora cimentati con la preparazione di queste tartellette alla crema con aspic di frutta e Strega

Tartellette alla crema con aspic di frutta e Strega

Questa è una ricetta molto particolare, per la preparazione e l’assemblaggio: se ti ritieni un pasticcere provetto, prepara le tartellette alla crema ricoperte con aspic di frutta e aromatizzate allo Strega!

  • Preparazione 60 minuti
  • Cottura 13 minuti
  • Stampi da tartelletta Ø 5 cm
  • Stampo a semisfere Ø 3 cm
  • Per 18 pezzi

Ingredienti

crema:

  • 12 g di farina di riso finissima
  • 4 tuorli 
  • 12 g di farina
  • 200 g di latte
  • 60 g di panna
  • 20 g di Strega
  • 115 g di zucchero

gelatina allo Strega:

  • 2 g di agar agar, oppure 4 g di colla di pesce
  • 100 g d’acqua
  • 60 g di zucchero
  • 50 g di Strega
  • 130 g di frutta a pezzi piccolissimi

decorazione:

  • menta
  • gelatina di albicocche
  • scorzetta di limone

Preparazione

Frolla: stendete la pasta frolla allo spessore di 2-3 mm e rivestite gli stampi già unti e infarinati. Rifilate la pasta sui bordi e poi pungetela sul fondo. Infornate a 180° per 10 minuti, sfornate e sformate i gusci di frolla sulla gratella.

Crema: scaldate il latte e la panna con metà zucchero. Sbattete i tuorli con lo zucchero avanzato e poi incorporate le farine stemperando con il liquido.

Su fuoco moderato e, sempre mescolando, addensate la crema, poi allontanatela dal calore e aromatizzatela con il liquore. Proteggete la crema con pellicola per alimenti e ponetela in frigo.

Gelatina allo Strega: in un pentolino con lo zucchero e l’agar agar versate l’acqua e mescolate.

1. Bollite per 2 minuti, poi lontano dal fuoco aggiungete il liquore.

Se invece utilizzate la colla di pesce, bollite l’acqua con lo zucchero, poi fuori dal calore immergete la colla di pesce ammollata in acqua fredda e strizzata e aromatizzate.

Lasciate raffreddare ma non indurire. Distribuite la frutta negli stampini a semisfera pressandola un poco, poi coprite con la gelatina e trasferite in frigo ad indurire.

Assemblaggio: velate il fondo delle tartellette con la gelatina di albicocche e poi riempitele con la crema raccolta in una sacca da pasticcere.

2. Sformate le semisfere di frutta e poi ponetene una su ciascuna tartelletta.

3. Decorazione: guarnite con scorzette di limone e menta.

piùDolci

piùDOLCI è la rivista che ti aiuta a trasformare la tua passione per la pasticceria in dolci e dessert indimenticabili. Qui si preparano ricette golose che vengono assaggiate, giudicate, poi fotografate e pubblicate. Pasticceri e redazione lavorano “a braccetto” per garantire ricette insuperabili e di sicuro successo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *