Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro

Per un pranzo divertente e colorato, prepara questo tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro e condisci ogni tipo di pasta con il sugo giusto
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro

La pasta del dì di festa con quel “che” in più: ecco come preparare le tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro. Perfette per un pranzo con gli amici.

  • Preparazione 80 minuti
  • Cottura q.b.
  • Per 8 persone

Ingredienti

pasta all’uovo agli spinaci:

  • 250 g di farina 0
  • 30 g di semola di grano duro
  • 2 uova + 2 cucchiai d’acqua
  • 100 g di spinaci lessati e tritati finissimi

pasta allo zafferano:

  • 250 g di farina 0
  • 30 g di semola di grano duro,
  • bustina di zafferano
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 3 uova + 1 cucchiaio d’acqua

pasta al pomodoro:

  • 250 g di farina 0
  • 30 g di semola di grano duro,
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 3 uova
  • 2 cucchiaini abbondanti di concentrato di pomodoro

ragù per tagliatelle al pomodoro:

  • 300 g di carne bovina
  • 1 spicchio d’aglio
  • 70 g di cipolla
  • 1/2 carota e ½ costa di sedano
  • 120 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo q.b.

sugo per tagliatelle verdi:

  • 70 g di burro
  • 6 foglie di salvia
  • abbondante pecorino sardo mediamente stagionato

sugo per tagliatelle allo zafferano:

  • 1 ossobuco grosso di vitello (600 g)
  • 20 g di burro
  • 1/2 cipolla grossa
  • 2 cucchiai di passata
  • prezzemolo tritato
  • 4 cucchiai di latte,
  • buccia grattugiata di 1/2 limone
  • brodo q.b.

inoltre:

  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe

Preparazione

1. Pasta agli spinaci: aprite le farine sulla spianatoia, poi salate e al centro versate le uova, l’acqua e gli spinaci strizzati e tritati finissimi. Lavorate bene la pasta, quindi avvolgetela con pellicola e lasciatela riposare per 45 minuti in frigo.
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro2.3. Pasta allo zafferano: sciogliete lo zafferano nell’acqua, poi sbattetelo con le uova e salate. Impastate tutti gli ingredienti, preparate un panetto, proteggetelo e raffreddatelo per 45 minuti in frigo.
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro4. Pasta al pomodoro: sbattete le uova, l’olio e il concentrato. Aprite le farine e impastatele aggiungendo anche un pizzico di sale. Proteggete e lasciate maturare la pasta per 45 minuti.
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro

Leggi anche:
Girelle di salsiccia luganega con patatine fritte

Sughi

Sugo per tagliatelle allo zafferano: spolpate l’osso buco e tritate la carne conservando l’osso che metterete nel sugo; rosolate in olio e burro la cipolla tritata finissima, la carne e l’osso e aggiustate di sale e pepe. Bagnate con il brodo e, quando sarà evaporato, aggiungete la passata e il brodo poco alla volta. Incoperchiate e cuocete a fiamma bassa per 60 minuti (bagnate con il brodo all’occorrenza). A fine cottura togliete l’osso, bagnate con il latte e preparate un trito con un ciuffo di prezzemolo e 2 fettine di buccia di limone (senza la parte bianca). Conservate tutto a parte.

Sugo per tagliatelle verdi: spezzettate la salvia con le mani e rosolatela nel burro con poco sale e pepe. Intanto grattugiate il pecorino e conservate tutto a parte.

Ragù per tagliatelle al pomodoro: impastate la carne con la metà del vino e un pizzico di pepe e poi lasciatela riposare per 30 minuti. Tritate l’aglio, la cipolla, il sedano e la carota. Appassiteli in olio, quindi aggiungete la carne, alzate la fiamma e rosolatela bene. Sfumate con il vino rimasto. Unite la passata, poi il concentrato, un goccio di brodo, salate e cuocete il ragù per 40 minuti bagnandolo con poco brodo alla volta.

Cottura

5.6.7.8. Stendete le tre paste fresche e, dopo averle lasciate seccare parzialmente, arrotolatele e tagliate le tagliatelle. Preparate dei nidi e poi lasciateli seccare.
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoro
Tris di tagliatelle agli spinaci, zafferano e pomodoroPonete sul fuoco 3 casseruole colme d’acqua per lessare la pasta e poi, a bollore, salate e immergete i nidi. Lessateli e scolateli molto al dente, poi servite le tagliatelle abbinando i tre sughi: completate le tagliatelle verdi ripassandole nel burro e salvia con abbondante formaggio. Condite invece quelle allo zafferano ripassandole nel sugo dell’ossobuco e con il trito di prezzemolo. E poi le tagliatelle al pomodoro ripassandole nel ragù di carne.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

Read more:
Crostata con crema al miele e ganache al cioccolato
Crostata con crema al miele e ganache al cioccolato

Crostatine coperte con farcia agli amaretti e marmellata
Crostatine coperte con farcia agli amaretti e marmellata

Teglia di funghi porcini e patate allo scalogno e prezzemolo
Teglia di funghi porcini e patate allo scalogno e prezzemolo

Close