Approfittiamo delle delizie dell’orto per realizzare un primo appetitoso: ecco le tagliatelle con pesto rosso di anacardi e capperi

Tagliatelle con pesto rosso di anacardi e capperi

Ecco la ricetta delle tagliatelle con pesto rosso di anacardi, pomodori essiccati e capperi di pantelleria. Prova questo condimento anche con la pasta fresca.

  • PREPARAZIONE 20 MINUTI
  • COTTURA Q.B.
  • FACILISSIMA
  • PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 300 G DI TAGLIATELLE DI SEMOLA DI GRANO DURO
  • 60 G DI POMODORI ESSICCATI
  • 20 G DI CAPPERI DI PANTELLERIA DISSALATI
  • 20 G DI ANACARDI
  • RAMETTI DI MAGGIORANA
  • 20 FOGLIE DI BASILICO
  • 40 G DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVASALE

inoltre:

  • POMODORI A CUBETTI
  • BASILICO
  • PECORINO A SCAGLIE

Preparazione

Versate nel mortaio gli anacardi e sfogliate la maggiorana, poi iniziate a pestare gli ingredienti. Aggiungete i capperi dissalati e il basilico e completate con i filetti di pomodori secchi. Diluite il pesto con l’olio extravergine. Travasate il pesto in padella, senza scaldarlo e controllate la sapidità.

Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente, unitele al pesto e, su fuoco moderato, amalgamate la pasta aggiungendo i pomodori freschi a cubetti, alcuni cucchiai dell’acqua di cottura e un filo d’olio.

Servite la pasta e completatela con scaglie di pecorino e basilico fresco.

Di seguito alcuni passaggi della ricetta illustrata:

1. Ponete nel mortaio gli anacardi e sfogliate i rametti di maggiorana.

2-3. Iniziate a pestare e aggiungete gradualmente il basilico, i capperi e infine i pomodori secchi.


4. Ripassate la pasta in padella aggiungendo anche i pomodori freschi.