Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati

Mandorle ed essenza di fiori d’arancio sono gli ingredienti fondamentali dei Sospiri, golosi biscotti glassati tipici della Sardegna. Ecco la ricettaRicetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati

 
Preparazione 90 minuti
Cottura 15 minuti
Per 40 pezzi

Ingredienti

  • 540 g di mandorle dolci
  • 360 g di zucchero
  • 110 g d’acqua
  • scorza grattugiata di 2 limoni
  • 2 gocce di essenza di mandorle amare
  • rum o grappa q.b.

glassa fondente:

  • 650 g di zucchero
  • 130 g d’acqua
  • 1 cucchiaio di essenza di fiori d’arancio
  • 1 cucchiaio colmo di glucosio

Preparazione

Asciugate in padella le mandorle senza farle imbiondire e, una volta fredde, tritatele finemente con qualche cucchiaio di zucchero. Versate lo zucchero che rimane in un tegame con fondo alto insieme con l’acqua, la scorza dei limoni e l’essenza di mandorle amare. Scaldate fino all’ebollizione.
1.2.3 Versate la farina di mandorle e cuocete mescolando ininterrottamente con un cucchiaio di legno fino a quando il composto non si sia rappreso.
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di pasta di mandorla glassati
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati
4. Trasferitelo in un piatto e, con le mani inumidite di rum o grappa, preparate delle piccole palline di circa 20 g di peso, poi schiacciatele leggermente dando loro la forma di un piccolo medaglione spesso 1 cm e di 3,5 cm circa di diametro. Foderate una o più placche con carta da forno e accomodatevi i sospiri, quindi infornateli in forno caldo a 100° con sportello in fessura per 15 minuti (devono solo asciugare). Sfornateli e lasciateli raffreddare.

Leggi anche:
Panini al burro con insalata di feta, olive e pomodorini

Glassa e decorazione

Glassa fondente: raccogliete zucchero, glucosio e acqua in un pentolino e scaldateli fino alla temperatura di 116° (non superate questa gradazione); trasferite subito questo sciroppo in un tegame di acciaio (o nel bicchiere della planetaria) e dopo alcuni minuti iniziate a sbatterlo con le fruste. Lo zucchero inizierà a diventare bianco e sodo.
Continuate ad impastarlo con le mani inumidite, poi passatelo in un pentolino, aggiungete l’essenza di fiori d’arancio e 3 cucchiai d’acqua calda, quindi fondetelo a bagnomaria ottenendo una glassa lattiginosa.
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di pasta di mandorla glassati
5.6 Glassatura: tuffate con una forchetta un sospiro alla volta nella glassa e scolateli immediatamente ponendoli sulla griglia o su carta da forno perchè si asciughino.
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassati
Ricetta dei Sospiri: dalla Sardegna i biscotti di mandorle glassatiAmi le ricette della tradizione regionale? Allora prova a preparare il Buccellato e il Pandolce ligure!

piùDolci

piùDolci

piùDOLCI è la rivista che ti aiuta a trasformare la tua passione per la pasticceria in dolci e dessert indimenticabili. Qui si preparano ricette golose che vengono assaggiate, giudicate, poi fotografate e pubblicate. Pasticceri e redazione lavorano “a braccetto” per garantire ricette insuperabili e di sicuro successo.

Read more:
Ricetta delle Sarde a beccafico fritte
Ricetta delle Sarde a beccafico fritte

Bignè all’olio farciti con crema allo zabaione
Bignè all’olio farciti con crema allo zabaione

Frutta da bere: speciale estratti, centrifugati e frullati
Frutta da bere: speciale estratti, centrifugati e frullati

Close