Accogli l’autunno con un menù ricco di zucca! Ecco gli sformatini morbidi con besciamella e speck, da servire nell’antipasto

Sformatini morbidi di zucca e besciamella con lo speck
Piatto La Porcellana Bianca

Vera regina dell’autunno, la zucca è un alimento molto versatile, dall’antipasto al dessert. Inizia il tuo pranzo con gli sformatini con besciamella e speck.

Per 8 pezzi

Ingredienti

  • 400 g di zucca a pezzi
  • 30 g di cipolla e 30 g di sedano
  • 200 g di besciamella pronta
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 30 g di burro fuso e freddo
  • 20 g di amido di mais
  • 1 cucchiaino di lievito
  • sale e pepe q. b. 
  • olio e burro q. b. 
  • pangrattato
  • timo e prezzemolo
  • 6 fettine di speck

Preparazione

Cuocete in forno 400 g di zucca a pezzi. Frullate 300 g di zucca per ridurli in purea, poi cubettate i restanti.

Rosolate in poco olio 30 g di cipolla e 30 g di sedano tritati finissimi. Aggiungete la purea di zucca, poi, lontano dal fuoco, amalgamate 200 g di besciamella pronta e mescolate. Insaporite poi con 30 g di parmigiano grattugiato, 1 uovo e 30 g di burro fuso e freddo.

Unite 20 g di amido di mais e 1 cucchiaino di lievito, quindi controllate di sale e di pepe.

Imburrate e cospargete con pangrattato gli stampini di Ø 7,5 cm, h 4 cm, poi riempiteli senza arrivare fino al bordo. Infornate a 170° per 30/33 minuti.

Sfornate e aspettate 5 minuti prima di sformarli delicatamente. Servite gli sformatini con la zucca a cubetti rimasta, dopo averla condita con sale, olio, timo e prezzemolo e le 6 fettine di speck tagliate a listarelle.