Ricetta delle feste: baccalà con polenta Ricetta delle feste: baccalà con polenta
Ricetta delle feste: baccalà con polenta

Basta con il solito pesce fritto! Per queste feste, prova la nostra ricetta del baccalà con polenta: a metà strada tra mare e montagnaRicetta delle feste: baccalà con polenta

Ecco una ricetta perfetta per le feste: il Baccalà con polenta. Preparalo seguendo le istruzioni.

  • PREPARAZIONE 30 MINUTI
  • COTTURA 30 MINUTI
  • FACILE
  • PER 6 PERSONE

Ingredienti

  • 1 KG DI BACCALÀ AMMOLLATO
  • 350 G DI CIPOLLE DORATE DI OTTIMA QUALITÀ
  • 300 G DI SEDANO RAPA
  • 1 BICCHIERE DI VINO BIANCO FERMO NON TROPPO SECCO
  • SALE, PEPE, FARINA Q.B.
  • UN CIUFFO DI PREZZEMOLO E BASILICO FRESCHI
  • 1 CUCCHIAIO DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
  • POLENTA A FETTE

PER SERVIRE

  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

Preparazione

1. Lavate e asciugate il pesce, quindi tagliatelo a pezzi. Poi infarinate i pezzi così ottenuti ed eliminate l’eccesso di farina.
Ricetta delle feste: baccalà con polenta2.3. Ricoprite ora il fondo di una casseruola con olio. Poi versate le cipolle a fette sottilissime e il sedano rapa grattugiato. Appassite senza far prendere colore.

Ricetta delle feste: baccalà con polenta4.5. Unite il baccalà, rosolatelo dolcemente e sfumate con il vino, poi aggiungete poca acqua. Cuocete, mescolando spesso, per 30 minuti (ma non preoccupatevi se il baccalà si frantuma). Controllate di sale e pepe solo a fine cottura.

 A parte intanto tritate finemente il prezzemolo con il basilico e aggiungete il formaggio. Spolverizzate infine la preparazione con il trito e servitela accompagnando con polenta a fette.


Trovi tante altre ricette per le feste sul nostro sito! Prova gli involtini di manzo con uvetta e pinoli!

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *