Ravioli ai carciofi per il giorno di Pasqua Ravioli ai carciofi per il giorno di Pasqua
Il menù di Pasqua deve coniugare tradizione e leggerezza. Per il primo, ti proponiamo questi ravioli ai carciofi fatti in casa Questi ravioli ai... Ravioli ai carciofi per il giorno di Pasqua

Il menù di Pasqua deve coniugare tradizione e leggerezza. Per il primo, ti proponiamo questi ravioli ai carciofi fatti in casa

Il menù per il giorno di Pasqua ravioli ai carciofi

Questi ravioli ai carciofi sono così buoni che val la pena di fare una doppia dose, poi scottate in acqua bollente quelli che non consumate subito, sgocciolateli e surgelateli stesi. Raccoglieteli in sacchetti e conservateli in congelatore.

  • Preparazione 60 minuti
  • Cottura 30 minuti circa
  • Per 5 persone

Ingredienti

  • 300 g di pasta all’uovo (250 g di farina + 2 uova e 1 tuorlo)

farcia:

  • 4 carciofi succo di limone
  • 100 g di ricotta romana
  • 50 g di burro
  • 25 g di pancetta
  • 1 piccola cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 foglie di salvia, 1 pizzico di timo
  • 1 acciuga
  • 1 tuorlo
  • sale, pere
  • grana grattugiato

per condire:

  • burro, salvia
  • formaggio pecorino

Preparazione

Dividete a spicchi i carciofi dopo averli privati delle foglie esterne, delle punte, del fieno interno e dei gambi e immergeteli in acqua acidulata con il succo di limone. Tritate finemente l’aglio, la cipolla e la pancetta e versateli in padella con l’acciuga e il burro rosolandoli dolcemente, fino a far sciogliere l’acciuga ed appassire la cipolla.

1. Aggiungete i carciofi sgocciolati, il timo, la salvia, il sale e il pepe. Lasciate cuocere per circa 30 minuti a fuoco moderato ammorbidendo con poca acqua, se necessario. A fine cottura il fondo dovrà risultare molto asciutto. Macinate il sugo.

2. Passate nel setaccio la ricotta e unitela ai carciofi con abbondante formaggio e il tuorlo. Mescolate gli ingredienti e regolate di sale e di pepe. Stendete la pasta con l’apposita macchinetta e ricavate dei quadrati di circa 5 cm di lato.

3. Farciteli con il ripieno e ripiegateli a triangolo saldando bene i bordi. Lessate al dente i ravioli in acqua salata e conditeli con burro fuso, salvia e formaggio pecorino grattugiato.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.