Dal cuore dell’India, ecco una ricetta per un gustoso spezzatino di pollo: è il Satay con zenzero, curry e yogurt. Ottimo con il riso basmati

Pollo Satay con zenzero e curry: ricetta dal cuore dell'India

Questa ricetta di pollo Satay con zenzero e curry non prevede l’utilizzo di burro di arachidi per realizzare la salsa. Ne risulta perciò una ricetta meno grassa, ma altrettanto sapida. Per portarti nel cuore dell’India, prova anche il Tandoori Chicken.

  • PREPARAZIONE 10 MINUTI
  • COTTURA 20 MINUTI
  • FACILISSIMA
  • PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 500 G DI PETTO DI POLLO
  • 5 CUCCHIAINI RASI DI CURRY
  • 2 SPICCHI D’AGLIO PESTATI
  • 4/5 FETTINE DI ZENZERO FRESCO
  • OLIO
  • 250 G DI YOGURT BIANCO
  • 2 CUCCHIAI DI SALSA DI SOIA
  • 1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO DI CANNA
  • SALE
  • 60 G DI SUCCO DI LIMONE

per servire: 

  • BASMATI COTTO A VAPORE

Preparazione

1. Tagliate a triscioline non troppo sottili il petto di pollo, quindi sistematelo in una terrina.

2.3. A parte miscelate lo yogurt con il curry e lo zenzero.
Pollo Satay con zenzero e curry: ricetta dal cuore dell'India4. Aromatizzate quindi con il succo di limone, l’aglio, la salsa di soia, lo zucchero e un pizzico di sale.
5. Impregnate la carne con la salsa e lasciatela riposare per 60 minuti.
Pollo Satay con zenzero e curry: ricetta dal cuore dell'India

6. Scaldate una padella con un filo d’olio e poi versate il pollo sgocciolato.

• Rosolate, poi ricopritelo con la salsa. Cuocete quindi per 20 minuti (all’occorrenza aggiungete poca acqua).

Pollo Satay con zenzero e curry: ricetta dal cuore dell'India