Ecco l’antipasto che non ti aspetti: le patate ripiene! Per preparare questa delizia devi prima ammorbidire le patate al vapore, poi condirle con funghi e speck (o secondo la tua fantasia!)

Patate al vapore ripiene di funghi e speck

Se cerchi un antipasto originale, prova le patate ripiene! Sono patate ammorbidite nella vaporiera, scavate e riempite. Noi abbiamo usato speck, funghi e rosmarino, per un tocco invernale, ma tu puoi sbizzarrirti secondo i tuoi gusti!

  • PREPARAZIONE 30 MINUTI
  • COTTURA Q.B.
  • FACILISSIMA
  • PER 8 PEZZI

Ingredienti

  • 4 PATATE MEDIE GRANDI
  • 1 FETTA DI SPECK (60/80 G)
  • 300 G DI FUNGHI PORCINI ANCHE SURGELATI
  • 1 CUCCHIAINO DI PREZZEMOLO TRITATO,
  • SPICCHIO D’AGLIO
  • 1 PICCOLO RAMETTO DI ROSMARINO, SALE, PEPE
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • 70 G DI FORMAGGIO A PASTA MORBIDA A CUBETTI

Preparazione

1. Sbucciate le patate, dividetele a metà e poi ponetele nel cestello della vaporiera. Salatele e cuocetele a vapore per 20/23 minuti (il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle patate: saggiatene la cottura infilando uno stecchino al centro della patata che dovrà comunque risultare soda).
2. Lasciatele raffreddare, poi scavatele al centro e ungetele bene con olio. Adagiatele nelle pirofile unte.
Patate al vapore ripiene di funghi e speck3.4. Rosolate in olio l’aglio schiacciato con il rosmarino tritato, unite i funghi, lo speck a listarelle, sale e pepe e cuocete per 20 minuti bagnando a poco a poco con acqua.
Patate al vapore ripiene di funghi e speck5.6. Quando i funghi saranno cotti, distribuiteli nelle mezze patate, poi sovrapponete dei cubetti di formaggio.
• Infornate a 185° e cuocete per 15/20 minuti. Servite le patate spolverizzate con un poco di prezzemolo tritato e accompagnate a parte il fondo di cottura.
Patate al vapore ripiene di funghi e speckPatate al vapore ripiene di funghi e speck