Direttamente dalla Sicilia, patria del buon cibo, arriva la ricetta del pesto alla trapanese! Ecco come realizzare una pasta che parla siciliano

Pasta co pistu a trapanisa (pasta col pesto trapanese)

Conosci il pesto trapanese? Differisce da quello alla genovese per il colore (il rosso!) e la presenza di mandorle, al posto dei pinoli. Ecco la ricetta. E se ami la cucina siciliana, prova anche la ricetta del Buccellato.

  • PREPARAZIONE 25 MINUTI
  • COTTURA Q.B.
  • FACILISSIMA
  • PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 400 G DI PASTA DI SEMOLA FRESCA
  • 2-3 SPICCHI D’AGLIO
  • 1 MAZZETTO DI BASILICO
  • 60 G DI MANDORLE SPELLATE
  • 300 G DI POMODORI MOLTO MATURI
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA Q.B.
  • SALE GROSSO E FINO
  • CUBETTI DI POMODORO E BASILICO PER DECORARE

Preparazione

 Iniziate col pestare prima gli agli con il basilico e una presa di sale grosso aggiungendo a filo l’olio fino ad ottenere una crema.

 A parte pestate le mandorle, unitele all’aglio, al basilico e alla polpa dei pomodori che avrete spellato, privato dei semi e lasciati scolare, poi frullato. Legate il tutto mescolando con cura e aggiungendo l’olio a filo e il sale fino.

Lasciate riposare giusto il tempo necessario alla cottura della pasta.

Una volta cotta la pasta, scolatela al dente e conditela con il pesto. Guarnite con basilico e cubetti di pomodoro.