Pappardelle al ragù di carni bianche (pollo e tacchino) Pappardelle al ragù di carni bianche (pollo e tacchino)
Pappardelle al ragù di carni bianche (pollo e tacchino)

Per chi ama pollo e tacchino, ecco la ricetta del ragù di carni bianche! Da accompagnare, ovviamente, alle classiche pappardelle all’uovo

Pappardelle al ragù di carni bianche (pollo e tacchino)

Ecco un ragù che non hai mai provato: al posto di maiale e manzo, ci sono pollo e tacchino. Una ricetta saporita, ma con carni bianche. E se ami sperimentare nuovi sughi, prova anche il ragù di agnello!

  • PREPARAZIONE 20 MINUTI PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 500 G DI PAPPARDELLE
  • 150 G DI POLPA DI TACCHINO + 150 G DI POLPA DI POLLO
  • 300 G DI POMODORINI
  • 1 COSTA DI SEDANO
  • CIPOLLA PICCOLA
  • ½ CAROTA PICCOLA
  • 1 SPICCHIO D’AGLIO
  • ½ BICCHIERE DI VINO BIANCO
  • TIMO
  • BRODO Q.B.
  • 40 G DI PECORINO GRATTUGIATO
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
  • SALE, PEPE

Preparazione

• Rosolate nell’olio l’aglio e il sedano, la carota e la cipolla tritati.

1.2.3. Unite le carni sminuzzate a coltello. Quando tutto avrà preso colore, bagnate con il vino. Lasciate evaporare a fiamma vivace, quindi unite i pomodorini divisi a spicchi. Abbassate la fiamma, aromatizzate con il timo, poi regolate di sale e pepe.

• Portate a cottura il ragù aggiungendo qualche goccio di brodo, se il sugo dovesse asciugarsi troppo. Lessate la pasta in acqua salata, scolatela e passatela in padella con il sugo e il formaggio grattugiato. Distribuite la pasta nei piatti, guarnite con il timo e servite.

Pappardelle al ragù di carni bianche (pollo e tacchino)Pappardelle al ragù di carni bianche (pollo e tacchino)

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *