Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa
Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa

In tema di pane, ognuno ha i suoi gusti: se ti piace quello integrale, puoi provare questi panini di segale con noci e uva passa

Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa

Avere il giusto pane a tavola è fondamentale, sia per godersi il pasto che per le funzioni digestive. Prova questi panini semi-integrali fatti con farina di segale, noci e uva passa, oppure il pane alle acciughe.

  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Facile
  • Per 4 persone

Ingredienti

  • 230 g di farina di segale
  • 150 g di farina 0
  • 120 g di farina integrale
  • 25 g di uva passa
  • 25 g di semi di girasole
  • 60 g di noci sgusciate
  • 25 g di lievito fresco di birra
  • 30 g di olio extravergine d’oliva,
  • 12 g di sale

Preparazione

Mescolate le farine e fate sciogliere il lievito in un bicchiere d’acqua tiepida. Unitelo alle farine con l’olio d’oliva. Iniziate ad impastare unendo l’acqua necessaria ad ottenere un impasto morbido. Salate alla fine della lavorazione.

Leggi anche:
Lattaiolo toscano: dolce a base di latte e uova

1.2.3. Lavorate la pasta a lungo, poi aggiungete le noci tritate, l’uvetta ammollata e strizzata e i semi di girasole.

Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa

Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa

Panini di segale semi-integrali con noci e uva passa
Lasciate lievitare la pasta protetta per 70-80 minuti, quindi rilavoratela e modellate dei pani, assottigliateli in un rettangolo lasciando un’estremità più stretta, poi appiattiteli e arrotolateli mantenendo la base più ampia al centro della pagnotta.

Disponete i pani in una teglia con carta-forno, lasciateli lievitare fino al raddoppio del volume, poi infornateli a 190° per 40 minuti circa.

Curiosità

Uno dei primi a sperimentare i semi interi dei cereali, ma anche noci e nocciole, per ricavarne dei prodotti alimentari di largo consumo, fu John H. Kellogg. È a questo giovane medico statunitense che si deve la fortunata invenzione nel 1902 dei corn flakes, fiocchi di mais insaporiti con malto d’orzo, destinati a diventare un ingrediente comune della prima colazione in molti paesi del mondo.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

Read more:
Straccetti di tacchino al curry in insalata ricca
Straccetti di tacchino al curry in insalata ricca

Ricetta del liquore all’arancia, per dessert e gelati
Ricetta del liquore all’arancia, per dessert e gelati

Cavolo cappuccio rosso in insalata con uvetta e arancia
Cavolo cappuccio rosso in insalata con uvetta e arancia

Close