Il panettone classico, con canditi e uvetta, è senza dubbio il dolce del Natale! Preparalo in casa con la nostra ricetta illustrata

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

Qual è il primo dolce che vi viene in mente pensando al Natale? Naturalmente il panettone classico, con canditi e uvetta. Perché, quest’anno, non provate a realizzarlo in casa? Basta seguire la nostra ricetta illustrata passo dopo passo per ottenere un risultato perfetto, oppure prova a preparare quello con mandorle e pinoli!

  • Preparazione 40 minuti escluso il tempo di lievitazione
  • Cottura 55 minuti
  • Stampo in carta Ø 18 cm, h 11,5 cm
  • Per 8 persone

Ingredienti

lievitino:

  • 60 g di farina Manitoba
  • 50 g d’acqua
  • 15 g di lievito di birra

primo impasto:

  • 120 g di farina 00
  • 100 g di farina Manitoba
  • 60 g d’acqua
  • 40 g di latte
  • 70 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 40 g di tuorli
  • 1 cucchiaio di miele

secondo impasto:

  • 120 g di farina Manitoba
  • 80 g d’acqua
  • 60 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 40 g di tuorli
  • 80 g di canditi
  • 50 g di uvetta
  • ½ cucchiaino di sale
  • buccia grattugiata di 1 arancia

inoltre:

  • 1 noce di burro

Preparazione

1. Lievitino: impastate a mano tutti gli ingredienti indicati. Ponete il lievitino a lievitare in una ciotola, protetto con pellicola, per 30-40 minuti, o comunque fino al raddoppio del volume.

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

2. Primo impasto: setacciate le farine in una ciotola e poi unite il lievitino. Iniziate ad impastare con l’acqua e il latte.

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

3.4. Incorporate i tuorli, il miele, lo zucchero e infine il burro morbido. Lavorate a mano o in planetaria a bassa velocità, finché la pasta non si stacchi dalle pareti del recipiente.

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

5. Sistematela in una ciotola protetta con pellicola e lasciatela lievitare al caldo fino al raddoppio del volume (indicativamente per circa 3 ore).

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

6.7. Secondo impasto: al primo impasto unite la farina Manitoba, lo zucchero e impastate con l’acqua.

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

8.9.10.11.12. Aromatizzate con la buccia grattugiata dell’arancia, poi aggiungete i tuorli, il sale, il burro e continuate a lavorare a bassa velocità, finché l’impasto non si stacchi di nuovo dalle pareti della ciotola.

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo  Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo  Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

13.14.15. Unite velocemente i canditi e l’uvetta ammollata e strizzata.

Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo  Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo  Panettone classico: la ricetta illustrata passo dopo passo

Posizionate la pasta nello stampo e lasciatela lievitare coperta, fino ad arrivare a ½ cm dal bordo. Praticate un taglio a croce sul panettone e sistematevi una noce di burro.

Preriscaldate il forno a 200°, abbassate a 170-175° ed infornate cuocendo per 55 minuti. Dopo 30 minuti proteggete il dolce con carta alluminio e completate la cottura.

Sfornate, infilzate alla base il panettone con stecchini lunghi, capovolgetelo e appoggiate gli stecchini su dei supporti che possano reggere il peso del panettone. Lasciatelo raffreddare capovolto.