La torta marjolaine una creazione dello chef francese Fernand Point: l’abbiamo rivisitata con fragole, crema e salsa ai frutti rossi

Marjolaine alle fragole con salsa ai frutti rossi

La torta marjolaine è forse la più famosa creazione dello chef francese Fernand Point, uno dei “padri” della cucina modera. Questo gâteau prevede un impasto sottile, quasi una meringa alle mandorle, praticamente priva di farina. Ecco una versione semplificata e rivisitata con fragole, crema e salsa ai frutti rossi.

Ingredienti

per 6 persone

pasta fine a marjolaine:

  • 50 g di farina di mandorle,
  • 50 g di zucchero a velo,
  • 5 g di farina bianca,
  • 100 g di albume,
  • 25 g di zucchero semolato,
  • 10 g di burro fuso,
  • 250 g di fragole mature,
  • 125 g di panna montata,
  • 250 g di crema inglese,
  • 250 g di lamponi freschi,
  • 100 g di zucchero,
  • 20 g d’acqua

Preparazione

Scottate per pochi minuti i lamponi con lo zucchero e l’acqua e frullateli, poi lasciate raffreddare.

Setacciate insieme la farina di mandorle, lo zucchero in polvere e la farina bianca. Fondete il burro, quindi montate a neve l’albume con lo zucchero semolato.

Incorporate le farine e lo zucchero già setacciati e mescolate delicatamente.

Versate in ultimo il burro fuso. Stendete l’impasto su una placca ricoperta di carta da forno, formando dei dischetti regolari. Cuocete in forno a 160° per circa 5 minuti. Unite la panna montata alla crema inglese.

Stendete la salsa ai lamponi sui piatti, poi sistematevi al centro un dischetto di pasta marjolaine; tagliate le fragole a metà e sistematele sui dischetti. Farcite con la panna montata e la crema. Chiudete con un altro dischetto di pasta e poi spolverate con zucchero al velo.