Quando gli ingredienti sono freschi, genuini, devi esaltarli con preparazioni semplici: prova le linguine con vongole e pomodorini

Linguine con vongole e pomodorini

Hai un buon ingrediente di partenza? Non coprirne il sapore! Esaltalo con piatti semplici, abbinamenti “minimi”, dove la freschezza delle materie prime possa spiccare ed esprimersi pienamente. Come in questo primo: delle semplici, deliziose linguine con vongole e pomodorini oppure i fusilli freschi.

  • Preparazione 40 minuti
  • Cottura q.b.
  • Facile
  • Per 4 persone

Ingredienti

  • 300 g di linguine
  • 1 kg di vongole
  • 1 manciata di pomodorini
  • 2 spicchi d’aglio, prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva, sale

Preparazione

Lasciate riposare per 2 ore le vongole in acqua a temperatura ambiente con un cucchiaio di sale grosso.

1. Sciacquatele ripetutamente, poi trasferitele in una casseruola con uno spicchio d’aglio schiacciato e un ciuffo di prezzemolo.

Incoperchiate, ponete sul fuoco a fiamma alta e fatele aprire.

2. Lasciate intiepidire i molluschi e sgusciatene la metà.

3. Filtrate il fondo di cottura. In una casseruola in 2 cucchiai di olio rosolate lo spicchio d’aglio con i pomodorini tagliati a spicchi e un poco di prezzemolo tritato.

Aggiungete il fondo di cottura dei molluschi, cuocendo il sugo per 10 minuti prima di completare con le vongole. Regolate di sale e fate andare ancora per 3/4 minuti.

4. Lessate le linguine in acqua salata, scolatele al dente e passatele in padella con il sugo e alcuni cucchiai della loro acqua di cottura.