Per un aperitivo in piedi o un antipasto romantico, prova i Cuori di pasta frolla al parmigiano e vino bianco con noci e maggiorana

Cuori di frolla al parmigiano e vino bianco con noci e maggiorana

Se cerchi un’idea simpatica e raffinata per un aperitivo in piedi, oppure per un antipasto informale, ecco la ricetta dei cuori di pasta frolla al parmigiano e vino bianco decorati con noci e foglioline di maggiorana e abbinali con le tartine di frittata.

  • Preparazione 60 minuti
  • Cottura 16 minuti
  • Tagliapasta a cuore 
  • Per 50 pezzi

Ingredienti

  • 280 g di farina
  • 20 g di fecola
  • 30 g + 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q. b. 
  • 170 g di burro semifreddo
  • 2 tuorli
  • 4 cucchiai di vino bianco secco

per decorare:

  • noci e foglioline di maggiorana

Preparazione

Per la pasta raccogliete in una ciotola 280 g di farina, 20 g di fecola, 30 g di parmigiano grattugiato e poi 2 cucchiaini di sale e un pizzico di pepe.

Unite 170 g di burro semifreddo, quindi formate delle briciole. Inglobate 2 tuorli e 4 cucchiai di vino bianco secco e finite di impastare aggiungendo un poco d’acqua all’occorenza. Modellate un panetto, poi avvolgetelo in pellicola e ponetelo in frigo per 30 minuti.

Stendete la pasta allo spessore di 4 mm e con il tagliapasta incidete i biscotti che trasferirete su una teglia protetta con carta da forno. Con un tagliapasta più piccolo, sempre a cuore, imprimete la sagoma sui biscotti. Infornate quindi a 200° per 15/16 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare i biscotti su una gratella. Sbattete leggermente 200 g di robiola con 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, controllate di sale e di pepe, poi trasferite il composto in un sac à poche con bocchetta tonda media e spremete un ciuffetto su ogni biscotto. Completate con un pezzetto di noce e foglioline di maggiorana.