L’abbiamo chiamata crostata millerighe perché la decorazione di pasta frolla ricorda il tessuto di una camicia. La farcia, invece, è a base di ricotta e confettura di ribes

Crostata mille righe con ricotta e confettura di ribes

Con la pasta frolla si possono realizzare tante eleganti decorazioni, per rendere i tuoi dolci più belli. Oggi prova la crostata con copertura millerighe (come le camicie!). La farcia è a base di ricotta e confettura di ribes.

  • PREPARAZIONE 50 MINUTI
  • COTTURA 47/50 MINUTI
  • DIFFICILE STAMPO 25 X 25 CM CON FONDO MOBILE
  • PER 10/12 PERSONE

Ingredienti

frolla morbida:

  • 300 G DI BURRO MORBIDO
  • 130 G DI ZUCCHERO A VELO
  • 2 UOVA
  • 400 G DI FARINA
  • 320 G DI FECOLA DI PATATE
  • 80 G DI MANDORLE MACINATE FINI
  • 1 CUCCHIAINO DI LIEVITO
  • 2 PIZZICHI DI SALE
  • 1 BICCHIERINO DI MARASCHINO
  • ½ STECCA DI VANIGLIA

crema di ricotta:

  • 250 DI RICOTTA
  • 110 G DI ZUCCHERO
  • SCORZETTA DI ½ LIMONE
  • 4 CUCCHIAI DI CONFETTURA DI RIBES

decorazione:

  • ZUCCHERO A VELO

Preparazione

Frolla morbida: in una ciotola lavorate a crema il burro morbido con lo zucchero a velo e i semi della mezza stecca di vaniglia. Sempre continuando a sbattere aggiungete le uova, il liquore e la farina setacciata con la fecola, il lievito e il sale.

Completate con le mandorle macinate finissime. Otterrete una pasta molto morbida. Imburrate e infarinate la tortiera e ricoprite il fondo con la frolla, stendendola a pezzetti con le mani, ad uno spessore di circa ½ cm. Dovrà avanzarvi un poco di frolla per le “righe”.

Crema di ricotta: sbattete la ricotta con lo zucchero e aromatizzatela con la scorzetta grattugiata del limone, poi spalmate la frolla con la composta di ribes senza arrivare ai bordi, e sopra distribuite la crema di ricotta.

Raccogliete la pasta frolla avanzata in un sac à poche con bocchetta tonda media e spremete con forza delle righe in diagonale sulla crostata; in alternativa formate dei regolari rotolini di pasta, sottili come una matita, e poneteli sulla torta in diagonale. Infornate la crostata a 175° per 40 minuti, poi per altri 10 minuti con calore solo sotto.

Sformate la crostata solo se avete utilizzato il fondo mobile, altrimenti lasciatela raffreddare nello stampo per non romperla. Spolveratela con zucchero a velo.

Di seguito alcuni passaggi della ricetta illustrata:

1-2. Stendete la frolla con le mani e ricopritela con la confettura.



3. Completatela con le righe di frolla.