Questa magnifica crostata, farcita con una crema di mandorle e mandarini e con fettine di mele, emana un profumo intenso di agrumi. Ecco la ricetta 

Crostata con mandorle, mandarini e mele

Grazie alla marmellata di arance e al succo di mandarini, questa crostata con mandorle e mele ha un sapore freschissimo e agrumato. Il meglio della frutta invernale, in un unico dessert.

  • Preparazione 50 minuti
  • Cottura 32-33 minuti
  • Stampo da crostata 35×11 cm
  • Per 10 persone

Ingredienti

pasta frolla:

  • 100 g di burro
  • 2 tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 200 g di farina
  • 10 g di cacao
  • acqua q.b.
  • ½ bacca di vaniglia

crema:

  • 80 g di zucchero
  • 65 g di farina di mandorle
  • 50 g di burro
  • 1 albume + 2 tuorli
  • 40 g di succo di mandarini
  • buccia grattugiata di 2 mandarini

inoltre:

  • 1 mela a fettine
  • ½ limone
  • 1 cucchiaio di marmellata d’arancia

decorazione:

Preparazione

Frolla: intridete con la punta delle dita la farina, il cacao e lo zucchero a velo con il burro. Finite di impastare con i tuorli (se occorre anche con un goccio d’acqua) e aromatizzate con i semi raschiati dalla bacca della vaniglia. Formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e rassodatelo in frigo per 60 minuti.

1. Crema: semimontate l’albume con 20 g di zucchero e, a parte, il burro con lo zucchero residuo e la buccia grattugiata dei mandarini. Unite poco per volta il succo, continuando a montare.

2.3. Aggiungete i tuorli, poi la farina di mandorle. Mescolate e, da ultimo, incorporate delicatamente la meringa. Stendete la frolla allo spessore di 3-4 mm, poi rivestite lo stampo imburrato e infarinato. Rifilate la pasta, bucherellate il fondo, velatelo con la marmellata e ponete lo stampo in frigo. Affettate la mela, bagnatela con acqua e succo di limone, scottatela per un minuto in acqua bollente e sgocciolatela.

4.5. Ricoprite il fondo della crostata con le fettine di mela e versate sopra la crema. Livellate e infornate a 175° per 25 minuti, poi continuate la cottura per 7-8 minuti con calore solo sotto. Sfornate e attendete 30 minuti prima di sformare la crostata.

Decorazione: pennellatela con la gelatina calda e cospargetela con lo zucchero in granella e lo zucchero a velo. Guarnite con rondelle di mandarino.