Crema di yogurt e vaniglia con pesche e albicocche Crema di yogurt e vaniglia con pesche e albicocche
Crema di yogurt e vaniglia con pesche e albicocche

Con la frutta estiva, si possono creare tanti dessert golosi e genuini, come la crema di yogurt e vaniglia con composto di pesche e albicocche

Crema di yogurt e vaniglia con pesche e albicocche

Meloni, fichi, anguria… con la frutta estiva, si possono creare tanti dessert e merende golose, ma al tempo stesso genuine. Prova come la crema di yogurt e vaniglia con composto di pesche e albicocche o i trancetti integrali.

  • Preparazione 25 minuti
  • Cottura q.b.
  • Per 6/7 persone

Ingredienti

  • 300 g di yogurt bianco

sciroppo:

  • 25 g d’acqua,
  • 120 g di zucchero,
  • 2 capsule di cardamomo

composto di frutta:

  • 200 g di pesche,
  • 150 g di albicocche,
  • 60 g di zucchero a velo,
  • 15 g di succo di limone,
  • 3 g di colla di pesce,

decorazione:

  • spicchi di albicocche e pesche

Preparazione

1. Sciroppo: estraete i semi dalle capsule di cardamomo e pestateli. Sobbollite per 3-4 minuti l’acqua con lo zucchero e il cardamomo, lasciateli in infusione per 30 minuti, poi filtrate.

Composto di frutta: frullate le albicocche e le pesche con lo zucchero. Ponete il composto in una casseruola e cuocetelo per 3 minuti da quando spicca il bollore. Allontanatelo dal calore e amalgamatevi la colla di pesce, ammollata in acqua fredda, ben strizzata e già sciolta nel succo di limone e 1 cucchiaio d’acqua caldi.

2. Lasciate intiepidire il composto e dividetelo nei vasetti, quindi poneteli in frigo a solidificare.

3.4. Sbattete lo yogurt unendo lo sciroppo, poi versatelo sulla frutta nei vasetti.

Decorazione: guarnite con fettine di frutta.

piùDolci

piùDOLCI è la rivista che ti aiuta a trasformare la tua passione per la pasticceria in dolci e dessert indimenticabili. Qui si preparano ricette golose che vengono assaggiate, giudicate, poi fotografate e pubblicate. Pasticceri e redazione lavorano “a braccetto” per garantire ricette insuperabili e di sicuro successo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *