Crema al caffè e whisky Crema al caffè e whisky
In che occasione gustare la crema al caffè e whisky? È perfetta per concludere una cena tra amici o per una dolce sorpresa al... Crema al caffè e whisky

In che occasione gustare la crema al caffè e whisky? È perfetta per concludere una cena tra amici o per una dolce sorpresa al tuo papà

Crema al caffè e whisky

Prepara la crema al caffè e whisky e poi decorala con piccoli amaretti!

  • Preparazione 25 minuti
  • Cottura q.b.
  • Per 4-5 persone

Ingredienti

crema:

  • 140 g di zucchero
  • 20 g di farina
  • 2 uova + 2 tuorli
  • 80 g di mascarpone freschissimo
  • 15 g di amido di riso
  • 5 g di caffè liofilizzato
  • 200 g di latte
  • 170 g di panna fresca
  • 50 g di caffè forte
  • 20 g di whisky

decorazione:

  • amaretti
  • liquore q.b.

Preparazione

1. Crema: in un pentolino scaldate il latte con la panna, il caffè forte, il caffè liofilizzato e il liquore.

Crema al caffè e whisky

2.3 A parte sbattete le uova con i tuorli e lo zucchero, aggiungete l’amido di riso, la farina e amalgamate unendo il latte aromatizzato. Versate il composto in casseruola, ponetela sul fuoco a fiamma moderata e cuocete la crema continuando a mescolare.

Leggi anche:
Insalata mista con fagioli e avocado: per stare freschi e leggeri

Crema al caffè e whisky

Crema al caffè e whisky

Allontanate la crema addensata dal calore, trasferitela in una ciotola pulita, copritela con pellicola a contatto e lasciatela raffreddare. Lavorate con una spatola il mascarpone, poi aggiungete 2 cucchiai di crema, miscelate e unite la massa alla crema rimasta.

4. Decorazione: sul fondo delle coppe distribuite un amaretto inzuppato nel liquore, poi ricopritelo con la crema. Decorate i dessert con altri amaretti interi e sbriciolati.Crema al caffè e whisky

piùDolci

piùDolci

piùDOLCI è la rivista che ti aiuta a trasformare la tua passione per la pasticceria in dolci e dessert indimenticabili. Qui si preparano ricette golose che vengono assaggiate, giudicate, poi fotografate e pubblicate. Pasticceri e redazione lavorano “a braccetto” per garantire ricette insuperabili e di sicuro successo.