Tra le specialità dolciarie più famose, spiccano le cassatine siciliane! Difficili da preparare, ripagano con un gusto unico e dolcissimo… segui la nostra ricetta!

Cassatine siciliane: la ricetta completa

Per preparare le cassatine siciliane serve tempo e precisione, ma il risultato è uno dei dolci più buoni della nostra tradizione dolciaria. Sei pronto a cimentarti con la nostra ricetta?

  • Preparazione 2 ore
  • Cottura 25 minuti
  • 3 stampi Ø 14 cm, h 3,5 cm e 1 stampo 25×30 cm
  • Per 6/8 persone

Ingredienti

pan di Spagna:

  • 260 g di zucchero
  • 6 uova
  • 260 g di farina 
  • 1 bacca di vaniglia

farcia:

  • 800 g di ricotta ben sgocciolata di pecora
  • 400 g di zucchero a velo
  • 40 g di gocce di cioccolato
  • 1+1/2 bacca di vaniglia

glassa/ghiaccia:

  • 180 g di zucchero a velo
  • 20 g di succo di limone + zucchero q.b. per addensare
  • 20 g di albume

decorazione:

  • gelatina di albicocche
  • 450 g di pasta di mandorle
  • colorante alimentare verde
  • canditi misti
  • liquore q.b.

Preparazione

1.2. Farcia: alla ricotta unite lo zucchero a velo e l’aroma, poi passate il composto nel setaccio fine, arricchitelo con le gocce di cioccolato e ponetelo in frigo.

Pan di Spagna: montate a lungo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere una battuta ben aerata, gonfia e spumosa (dovrà cadere a nastro).

Aromatizzate con la vaniglia, setacciate sulla massa la farina amalgamandola, poi versate il composto nello stampo rettangolare imburrato e infarinato e infornatelo a 175° per 25 minuti.

Sfornate il pan di Spagna, poi sformatelo e lasciatelo raffreddare su una griglia.

Assemblaggio:

Foderate gli stampi per cassata con pellicola.

3.Tagliate 6-7 fette di pan di Spagna, spesse 1 cm e leggermente trapezioidali, per foderare i bordi.

Dal restante pan di Spagna ricavate delle fette sottili e poi 6 dischi a misura dei fondi degli stampi. Eliminate la crosticina e sistematene 3 sul fondo dei 3 stampi.

4.Con le fette foderate i bordi (utilizzate eventualmente gli sfridi per riempire bene).

5.Distribuite nei gusci di pan di Spagna la farcia livellandola.

Coprite con un secondo disco di pan di Spagna già tagliato a misura. Mettete in frigo per 3-4 ore, poi sformate le cassatine sulla carta-forno per maneggiarle più agevolmente e pennellatele con la gelatina di albicocche calda.

6.7.8. Stendete a 4 mm di spessore su un foglio di carta da forno, spolverato con zucchero a velo, la pasta di mandorle colorata con una puntina di colorante verde e fasciate il giro-torta dei dolci lasciando qualche mm di abbondanza, poi eliminate con un pennello, intinto in poco liquore neutro, lo zucchero a velo residuo.

    

Preparate la glassa sbattendo gli ingredienti indicati, quindi versatene un cucchiaio abbondante sulla superficie delle cassate, stendendola con una spatolina.

9.10.11. Addensate la glassa avanzata con altro zucchero a velo e poi, con un sac à poche con bocchetta a stella piccola, procedete ad apporre i ciuffetti sul bordo e il decoro sulla fascia di pasta di mandorle (per aiutarvi incidete il disegno in modo da ricalcarlo).

    

12.Riponete di nuovo i dolci in frigo per alcune ore e, prima di servirli, completate il centro con i canditi.