Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate! Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate!
Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate!

Cerchi un sapore che ti riporti al mare? Allora prova queste Bavette con cozze e vongole. Ti sembrerà di tornare a quell’estate in Puglia…Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate!

Sapore di sale, di mare… se cerchi un primo che ti ricordi l’estate, non puoi perderti le nostre Bavette con cozze e vongole. E poi sono facilissime da preparare!

  • PREPARAZIONE 30 MINUTI
  • COTTURA Q.B.
  • FACILISSIMA
  • PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 320 G DI BAVETTE
  • 600 G DI VONGOLE
  • 600 G DI COZZE
  • 12/14 POMODORINI
  • 2 SPICCHI DAGLIO
  • 2 CUCCHIAI DI PREZZEMOLO TRITATO
  • ERBA CIPOLLINA, SALE
  • OLIO EXTRAVERGINE DOLIVA

Preparazione

1. Lasciate riposare per 2 ore in acqua e sale grosso le vongole, affinché eliminino l’eventuale sabbia contenuta nei gusci.

Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate!

2. Pulite bene i gusci delle cozze. Quindi in una padella dorate nell’olio uno spicchio d’aglio schiacciato e un cucchiaio di prezzemolo.

3. Unite le cozze e le vongole, incoperchiate e cuocete solo per il tempo necessario per fare aprire i molluschi, poi spegnete e sgusciate i frutti conservandone alcuni integri. In una seconda padella intanto rosolate nell’olio l’altro spicchio d’aglio tritato, unite i pomodorini tagliati a metà e cuocete per 2 minuti.

Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate!

4. Aggiungete i molluschi e il fondo di cottura filtrato, poi il prezzemolo rimasto.

5.6. Lessate le bavette in abbondante acqua salata, scolatele al dente e fatele saltare in padella con il sugo di cozze e vongole.

• Guarnite con erba cipollina tritata e servite.

Bavette con cozze e vongole: un primo che sa di estate!

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *