Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina
Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina

Ecco la ricetta dell’arrosto freddo di tacchino e verdure con la gelatina: un antipasto dall’aspetto retrò, sempre fresco e buono!

Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina

Preparare il tuo arrosto di tacchino e le verdure con la gelatina ti consentirà di conservarli in modo ottimale fino al momento del pranzo. Ecco la ricetta:

Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina: la ricetta

  • PREPARAZIONE 20/25 MINUTI
  • FACILISSIMA
  • PER 4/5 PERSONE

Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina: gli ingredienti

  • 8 FETTE NON TROPPO SOTTILI DI ARROSTO DI TACCHINO
  • 1 CAROTA LESSATA
  • 40 G DI PISELLI LESSATI
  • 1/2 PATATA LESSATA (70 G CIRCA)
  • 40 G DI FAGIOLINI LESSATI
  • 20 G DI MAIS LESSATO

Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina: la gelatina

inoltre:

  • MAIONESE
  • 1 LIMONE
  • PREZZEMOLO TRITATO
  • SALE, PEPE

Arrosto freddo di tacchino e verdure in gelatina: la preparazione

 Scaldate il brodo e appena spicca il bollore allontanatelo dal calore e immergete la colla di pesce ammollata in acqua fredda e strizzata.

 Mescolate per farla sciogliere e lasciate raffreddare.

1. Appena il brodo sarà a temperatura ambiente, versatene un mestolo sul fondo del piatto da portata.

Ponete in frigo per qualche minuto. Intanto cubettate le verdure riducendole alle medesime proporzioni.

2.3. Distribuite le verdure sulla gelatina e versate ancora brodo fino a coprire.
     
4. Distribuite le fettine di carne sulla verdura disponendole piegate e a raggiera.

5. Pennellate con altra gelatina e lasciate solidificare in frigo.

6. Prima di servire decorate con fette di limone, maionese e prezzemolo.

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *