Agnello con le acciughe Agnello con le acciughe
Ecco il re della tavola di Pasqua! Prepara con noi l’agnello con le acciughe. Come contorno, le tradizionali (e sempre apprezzatissime) patate al forno... Agnello con le acciughe

Ecco il re della tavola di Pasqua! Prepara con noi l’agnello con le acciughe. Come contorno, le tradizionali (e sempre apprezzatissime) patate al forno

Il menù per il giorno di Pasqua agnello con le acciughe

Sulla tavola di Pasqua, non può proprio mancare. Ma stavolta te lo proponiamo in una versione decisamente insolita. Ecco l’agnello con le acciughe con contorno di patate arrosto

  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura q.b.
  • Per 4-5 persone

Ingredienti

  • 1 kg di agnello
  • 2 acciughe dissalate
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di aceto bianco
  • sale, pepe
  • olio extravergine d’oliva

contorno:

  • 5 patate
  • timo, rosmarino

Preparazione

In una capace padella soffriggete uno spicchio d’aglio nell’olio e versate l’agnello tagliato a pezzi.

1. Rosolate la carne girandola spesso, perché si indori uniformemente e cospargete di sale e pepe macinato al momento.

Agnello con le acciughe

Tritate finemente le foglioline di rosmarino con il secondo spicchio d’aglio e le acciughe dissalate.

Leggi anche:
Ricetta della Torta alle noci con copertura croccante

2. Diluite con 3 cucchiai di aceto bianco, poi versate questo trito sulla carne ben rosolata, mescolatelo al fondo di cottura e lasciate evaporare l’aceto. Portate a cottura la carne rigirandola spesso.

Agnello con le acciughe

3. Contorno: sbucciate le patate e tagliatele a spicchi sottili.

Il menù per il giorno di Pasqua patate

Ungetele, profumatele con rosmarino e timo, salatele e arrostitele in forno a 200° per 25 minuti.

A metà cottura, rigiratele. Servite l’agnello con le patate.

piùCucina

piùCucina

piùCUCINA è un bimestrale della casa editrice Quadò, composta da un team di persone (sopratutto donne) che condividono una grandissima passione per la gastronomia, i prodotti sani e genuini, le ricette “fatte in casa” e tutto quanto ci permette di fare apprezzare la cucina italiana in tutto il mondo.